Manifesto di Frascati Libera

Nel nostro Paese, e non solo, si assiste da tempo alla progressiva affermazione di una cultura individualista e all'indebolimento delle relazioni di solidarietà a tutti i livelli, da quello della famiglia a quello della società nel suo complesso. Una società caratterizzata da una complessa rete di rapporti causali superficiali e di breve durata, spesso conflittuali. Questi fenomeni si legano all'incremento delle fragilità personali e delle famiglie, anche a livello intergenerazionale, all'instabilità, alla diseguaglianza, alla precarietà del lavoro, all'affermarsi di una società multiculturale in cui identità diverse faticano a convivere e a dialogare, alla crescente segregazione sociale urbana, con la costituzione di quartieri ghetto dove si concentrano disagi e situazioni critiche. Ci adoperiamo perché nella nostra Città prevalga la volontà di costruire una coesione sociale fondata sull’ascolto delle ragioni degli altri, aperta al dialogo ed alla condivisione delle problematiche e della loro possibile soluzione. Una comunità cooperante per lo sviluppo sociale ed economico fondata sulla solidarietà, rispetto e valorizzazione delle diversità considerate patrimonio e non ostacolo ad una civile e gioiosa coesistenza.